Le corone del rosario

Giovanna Stanzione

Non sorrideva più, non la rovesciava più sul letto, scoprendole le gambe e scorrendo con le labbra fino all’interno delle cosce. Forse anche lei era qualcosa cui aveva detto semplicemente sì.