Crisantemi e Mondrian

Elisa Leoni

Si contano sulle dita di una mano, le persone che mi han visto dormire. Il coltello che alzavano nell’ombra era per i miei incubi, non per me. Sentinelle delle mie notti, queste amate.

Visualizza in una nuova finestra