Federica Scazzarriello College Scrivere B 2017-2019

Ossessionata da refusi e miti antichi, si laurea in Editoria e da sette anni è attrice di teatro greco e latino. Ama le storie che parlano di quiete apparente in procinto di crollare, come i calanchi lucani tra i quali è cresciuta.

Invia un messaggio a Federica Scazzarriello

Data di Nascita: 20.09.1990

Luogo di Residenza: Torino

Disponibilità al trasferimento: Sì

Curriculum Vitae

Federica Scazzarriello - Tutti i contenuti

  • Lettura teatrale ispirata alla fiaba Hansel e Gretel.
  • Dalla nascita del Minotauro, Arianna vive in una casa lacerata dalla vergogna: non vede più la madre Pasifae, suo padre Minosse evita la casa. Le rimangono la nutrice e la sorellina Fedra, ignara della verità, e la paura che il fratellastro, il mostro, possa vendicarsi. Un giorno però Fedra entra nel labirinto e Arianna corre a salvarla. Si trovano davanti al Minotauro che, incredibilmente, non fa loro alcun male. Come mai un mostro che, dicono, divora le persone non le ha neanche sfiorate? Rientrata nel labirinto, Arianna scopre che il Minotauro è in realtà innocuo. Decide allora di prendersene cura: gli racconta il mondo, gli insegna a parlare. I due diventano lentamente fratello e sorella. Come avviene ogni otto anni, però, la città di Atene invia quattordici fanciulli da dare in pasto al Minotauro. Minosse comincia ad affamare il figliastro. Arianna vuole farlo fuggire, ma la fame risveglia i suoi istinti animaleschi. In un momento di lucidità le confessa di aver mangiato i fanciulli arrivati la prima volta. Si considera un mostro indegno di vivere nel mondo, speranza che la stessa Arianna ha instillato in lui: si rifiuta quindi di lasciare il labirinto. Per porre fine alle sue sofferenze, Arianna decide di ucciderlo. Si allea con Teseo, giunto insieme agli altri fanciulli. Lei ucciderà il Minotauro al posto suo e lui in cambio la porterà con sé via da Cnosso. Sulla nave per Atene, Arianna ripercorre i fatti. Capendo di aver rovinato la vita di suo fratello, decide di scendere sull’isola di Nasso per chiudere lì anche la sua. Il mito racconta solo che Arianna aiutò Teseo a entrare nel labirinto; il principe ateniese uccise il Minotauro e i due scapparono insieme. Lì Arianna è solo una fanciulla innamorata. Accadrà mentre balliamo, invece, è la sua versione dei fatti.
  • Dopo il successo di Serial, in America già si parla di rinascita del radiodramma. E allora via a podcast e audiolibri. Qui potete leggere come la mia scrittura e quella di Eleonora Ingannamorte si è adattata al racconto audio. La storia di Peppino Impastato e Radio Aut.
  • Le more di gelso sono composte da tanti piccoli elementi autonomi, che da lontano sembrano però un frutto unico. Succede così, a volte, anche con i gruppi, soprattutto se sono composti da ragazzini di 12 anni. Succede, finché non ci si avvicina abbastanza da vedere tutti i piccoli elementi autonomi. Questa è la sceneggiatura di un cortometraggio prodotta durante l'estate dopo il corso di Francesco Giugiaro.
  • Ho scritto questa (simil) TED Talk per raccontare il mio oggetto "mantra", quello che ha scatenato la mia passione per la scrittura e ha illuminato certe zone di mondo. Il discorso è stato selezionato per salire sul palco del General Store a ottobre 2018, davanti alla platea di neostudenti della Holden.
  • Una città che diventa una fragranza. Con questo testo sono arrivata finalista al concorso Il profumo di Torino, ideato da Roberto Drago in occasione della mostra PerFumum. I profumi della storia svoltasi a Palazzo Madama nel 2018.
  • Come saranno gli ascensori nel 2048? Con questo testo ho vinto la partecipazione al reading Nostalgia dei viventi, ideato da Giorgio Vasta per il Book Pride '18.