Emma Bresciani - Tutti i contenuti

  • Esercizio in classe di oggi, dovevamo scrivere ininterrottamente per 15 minuti su qualsiasi cosa ci venisse in mente senza fermarci un attimo, come se ci fossimo fermati saremmo 'morti'.
  • Un'invocazione di condivisione per riuscire a vivere in una situazione di totale bilico ed instabilità assieme.
  • La settimana scorsa pioveva tanto, Torino stava affogando ed io, dal canto mio, non mi sentivo molto diversa da lui
  • Vi siete mai trovati in sintonia con qualcuno tanto da sentirvi nella stessa vibrazione?
  • Vetro è l'esplosione dei finestrini durante un incidente stradale
  • Domenica scorsa è morta la mia gatta, io ero molto triste e mia mamma ha detto che tendenzialmente alla gente triste viene la sinusite
  • Un tentativo di dar voce alle sensazioni provate nei primi giorni qui alla Scuola Holden sottoforma di una piccola metafora
  • Il 23 gennaio il nostro maestro ci chiese di perderci per Torino cercando una storia. Quel giorno è successo di tutto e qui è raccontato dal punto di vista della causa di tutto: Salvatore.
  • Consegna dell'esercizio: salite sul tram 4 e trovate una persona che vi colpisce, una volta trovata inventatevi tutta la sua storia, chi è, da dove arriva e dove andrà.